Catturare la polvere: un nemico invisibile

Tipi di sporco

La sicurezza aziendale dipende anche dalla pulizia dell’ambiente in cui si lavora ogni giorno. È importante vengano adottate misure per la pulizia ordinaria e straordinaria degli ambienti che rendano sicura la pavimentazione, lavandola e asciugandola perfettamente, per minimizzare i rischi di incidenti e cadute. D’altro canto è altrettanto importante riuscire a raccogliere più polvere possibile, in modo che non si depositi su attrezzature e scaffali, e che non diventi pericolosa per la salute dei collaboratori.

Catturare la polvere in ambienti mediamente polverosi

In tutti gli ambienti c’è polvere. Raccoglierla in modo opportuno può ridurre drasticamente la quantità di pulviscolo che si muove nell’ambiente di lavoro, evitando che vada a depositarsi su attrezzature, scaffali, merce immagazzinata…
Catturare la polvere significa garantire attenzione alla salute dei propri dipendenti e colleghi e con pochi gesti permette di pulire con efficacia e rendere più salubre il posto di lavoro.

 

Le spazzatrici RCM hanno capacità filtrante maggiore rispetto alle macchine per pulire della stessa categoria. E per chi desidera pulire e spazzare in un colpo solo, RCM offre un’ampia gamma di lavapavimenti, che bagnando il pavimento raccolgono detriti e polvere in un unico passaggio con le efficienti spazzole a rulli.

 

È anche possibile adottare la soluzione efficiente per spazzare-lavare-asciugare senza fatica, raccogliendo anche la polvere, in una sola passata. La risposta, in questo caso è COMBO di RCM, disponibile nelle versioni DIESEL, GPL e ELETTRICA.

Catturare la polvere in ambienti molto polverosi

Alcuni ambienti di lavoro sono particolarmente polverosi, prevalentemente perché le lavorazioni producono polveri in grandi quantità, questo accade negli ambienti lavorativi delle fonderie, dell’industria degli abrasivi, dei laterizi e delle ceramiche.

 

In questi casi è necessario adottare la soluzione più efficiente. Le spazzatrici RCM si rivelano un valido strumento per la pulizia, grazie a:

  • grande capacità filtrante e di raccolta;
  • aspirazione sulle spazzole laterali (sistema esclusivo RCM);
  • tipologie di filtri specifici, come quelli in poliestere e addirittura il Filtro Kerastatic (per ambienti con polveri elettrostatiche).

CHIEDI INFORMAZIONI


* obbligatorio

PRODOTTI SELEZIONATI (/4)